Ultima modifica: 6 Gennaio 2022

Organi collegiali

Funzioni 

“Ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell’istituto. In particolare cura la programmazione dell’azione educativa (…) Esso esercita tale potere nella libertà di insegnamento garantita a ciascun insegnante; formula proposte al Dirigente Scolastico per la formulazione e la composizione delle classi, dell’orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche (…) valuta periodicamente l’andamento complessivo dell’azione didattica (…) provvede all’adozione dei libri di testo, sentiti i consigli di classe (…) adotta o promuove nell’ambito delle proprie competenze iniziative di sperimentazione (…) promuove iniziative di aggiornamento dei docenti; (…) elegge (…) i docenti incaricati di collaborare col Dirigente Scolastico; (…) elegge i suoi rappresentanti nel Consiglio d’Istituto e nel Consiglio di disciplina degli alunni; (…) elegge, nel suo seno, i docenti che fanno parte del comitato per la valutazione del servizio del personale insegnante; (…) esamina (…) i casi di scarso profitto o di irregolare comportamento degli alunni (…)” (Capo I Articolo 4, D.P.R. 416/1974, Provvedimenti Delegati sulla scuola.)

Composizione

Il collegio dei docenti è composto da tutti gli insegnanti in servizio in un Istituto Scolastico ed è presieduto dal Dirigente scolastico. Quest’ultimo si incarica anche di dare esecuzione alle delibere del Collegio. Si riunisce in orari non coincidenti con le lezioni, su convocazione del Dirigente scolastico o su richiesta di almeno un terzo dei suoi componenti, ogni volta che vi siano decisioni importanti da prendere.

Compiti e funzioni

Il Consiglio di classe, interclasse ed intersezione, hanno il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione nonché quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni. Fra le mansioni del consiglio  rientra anche quello relativo ai provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

Principali compiti e funzioni

“Il consiglio di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali. Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse e di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti. Inoltre il consiglio di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.”

Il Consiglio di Istituto dell’Istituto Comprensivo “Santi Bivona” è così composto:

SUTERA

GIUSEPPE

Presidente

BIVONA

LIBORIO

Vicepresidente

CUSUMANO

FRANCESCA M.

Dirigente scolastico membro di diritto

CLEMENTE

MARIANGELA

Genitore

GIARRAPUTO

ANTONIO

Genitore

GIOVINCO

GIROLAMA

Genitore

MARRONE

CALOGERO A.

Genitore

MISTRETTA

VITA ANNA MARIA

Genitore

PALMINTERI

ANTONINO

Genitore

QUARTARARO

ENZA RITA

Genitore

CORSENTINO

ANTONINO

ATA

FRISELLA

PIERA

ATA

INSINGA

MARIATERESA

Docente

LIBASCI

NICOLINA

Docente

LI VOTI

FRANCESCA

Docente

MAZZETTA

MARIA GRAZIA

Docente

PIAZZESE

MARIA PIA

Docente

POLITI

RAFFAELLA

Docente

SCIRICA

ANNARELLA

Docente

Funzioni e compiti

Prepara i lavori del consiglio di circolo o di istituto, fermo restando il diritto di iniziativa del consiglio stesso, e cura l’esecuzione delle relative delibere. Come previsto dal DI 129/2018 e dal DA 7753/2018   ha il compito di proporre  il Programma Annuale e la relazione ad esso allegata al Consiglio d’Istituto che provvede all’approvazione. 

Composizione

La Giunta esecutiva è eletta dal Consiglio d’Istituto ed è composta da rappresentanti dei genitori, dei docenti e del personale non docente. Ne fanno parte di diritto il Dirigente scolastico e il Direttore dei servizi generali ed amministrativi.

La Giunta esecutiva dell’Istituto comprensivo “Santi Bivona” è così composta

  • Francesca Maria Cusumano Dirigente scolastico membro di diritto
  • Giovanna Tortorici DSGA membro di diritto
  • Antonino Corsentino ATA
  • Girolama Giovinco  – Genitore
  • Enza Rita Quartararo – Genitore
  • Raffaella Politi – Docente




Link vai su